XXVI° Luglio Musicale - Filarmonica Maniago

Vai ai contenuti

Menu principale:

XXVI° Luglio Musicale

Eventi Culturali

È con grande orgoglio che l’Associazione Filarmonica Maniago ha inserito nel programma del XXVI° Luglio Musicale il concerto della prestigiosa Orchestra di Fiati del Conservatorio “J. Tomadini” (OFCU), composta da una sessantina di allievi, che si è esibita sabato 5 luglio 2014. OFCU ha iniziato la sua attività nell’Anno Accademico 2003/2004 e da allora ha tenuto più di 30 concerti, è stata diretta da Massimo Grespan, insegnante di Musica d’Insieme per strumenti a Fiato e responsabile del progetto OFCU e da diversi maestri, direttori e compositori di fama internazionale come Lorenzo della Fonte, Daniele Zanettovich, Franz Anton Krager Jan Van der Roost, Johan de Maij e Thomas Doss.
Nella splendida cornice di Piazzetta Trento, davanti a un attento e numeroso pubblico, i ragazzi del Conservatorio di Udine hanno dato prova del proprio talento e di un solerte impegno nello studio, offrendo un concerto di alto spessore musicale. I brani proposti hanno spaziato dalle musiche di autori classici come Gioacchino Rossini e George Bizet, alle musiche originali per banda di autori contemporanei come Robert Jager e Alfred Reed.
Una esibizione significativa e un tangibile esempio di come i gruppi bandistici non debbano più essere considerati di serie “B”, ha sottolineato il presidente dell’AFM Gabriele Tiveron e ha colto l’occasione per spronare gli allievi del “Bandino” di Maniago, presenti al concerto, a prendere esempio da questi “fratelli” più grandi. Apprezzamenti per l’esecuzione sono stati espressi anche dal Direttore del Conservatorio Paolo Pellarin, che ha rinnovato i ringraziamenti al maestro Massimo Grespan per tutto il lavoro svolto e ha ricordato i numerosi allievi maniaghesi che si sono diplomati al Conservatorio di Udine tra cui lo stesso maestro Lorenzo Marcolina. Particolarmente sentito l’intervento dell’Assessore alla Cultura e all’Istruzione Anna Olivetto che ha esortato i giovani orchestrali a coltivare il proprio talento e ad offrirlo agli altri per essere migliori e rendere migliore il mondo.
A ricordo della manifestazione è stata consegnata una targa ricordo e a tutti i musicisti un gadget offerto dalla ditta maniaghese Les Griffes. Un doveroso ringraziamento va alla Graphy Studio per le locandine e al signor Enrico Mazzoli per la sua gentile ospitalità.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu