Campus 2016 - Filarmonica Maniago

Vai ai contenuti

Menu principale:

Campus 2016

Campus Musicale

LA GNOT DAL ORCOLAT
Nel corso del 2016 molte sono state le iniziative promosse da Enti ed Associazioni per celebrare il 40°anniversario del terremoto che segnò profondamente il popolo friulano il 6 maggio 1976.
Anche l’Associazione Filarmonica Maniago ha inserito nel proprio calendario degli eventi annuali un concerto a tema organizzato in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, il Coro A.N.A. Monte Jouf, l’Associazione Corale Maniaghese, il Coro Polifonico di Maniagolibero, il Coro Piccolboni di Meduno, il Gruppo Folkloristico Danzerini Maniaghesi e l’Associazione Maniago Teatro per ricordare il triste evento e la ricostruzione delle zone terremotate.
Lo stesso programma è stato poi riproposto al pubblico dai ragazzi partecipanti al Campus Musicale Estivo per giovani strumentisti che si è svolto a Tramonti di Sotto (PN) dal 28 agosto al 3 al settembre.
Il Campus Estivo, che da 5 anni si svolge a Tramonti di Sotto, ha raggiunto la nona edizione e ha continuato ad ottenere nel corso del tempo molti riconoscimenti, tanto che il Concerto per tre anni è stato inserito nel prestigioso programma provinciale di percorsi culturali MUSE.
Il programma ha previsto la partecipazione dei Piccoli Danzerini del Gruppo Folcloristico Federico Angelica di Aviano nei loro caratteristici costumi.
Il Gruppo che prende nome dal suo fondatore ed è attualmente presieduto da Michele Gasparetto, si dedica all'incontro dei giovani con la musica e la danza popolare ed è impegnato nell'esibizione in costume già dal lontano '800. Esso porta in scena uno spettacolo completo di musica e danza, è molto apprezzato e richiesto sia in Italia che all'estero.
Il calendario delle uscite in costume dei Piccoli danzerini, seguiti dalla maestra Fabiana Zucchet, è di tutto rispetto, infatti li vede ogni anno impegnati in spettacoli locali, nazionali ed internazionali.

La tragica coincidenza con il terremoto del 24 agosto, avvenuto in centro Italia, ha certamente intensificato il ricordo in quanti hanno vissuto una simile esperienza nel 1976 e favorito in tutti il desiderio di vicinanza e di solidarietà verso le popolazioni ora colpite dal sisma.
Per questo motivo l’Associazione Filarmonica Maniago ha deciso di promuovere una raccolta fondi che è iniziata a settembre con i concerti preparati durante il Campus Musicale Estivo, è proseguita con la lotteria di beneficenza durante il pranzo sociale di Santa Cecilia, sostenuta da numerosi commercianti del maniaghese,  e si è conclusa con il tradizionale concerto di Natale del 23 dicembre scorso.
La somma di 3000,00 euro è stata devoluta alla Banda di Accumoli la cui sede è stata completamente distrutta dal terremoto insieme agli strumenti che c’erano al suo interno. Con questo gesto A.F.M. vuole augurare agli amici suonatori di Accumoli di ritornare al più presto attivi nel loro territorio perché, terminata l’emergenza, una vera ricostruzione non può prescindere dal recupero della cultura e dalle tradizioni di un luogo e la Banda con i suoi valori ha un ruolo fondamentale in questo processo.   

I concerti del Campus sono statti in tutto tre: il primo sabato 3 settembre a Tramonti, il secondo nella serata del 7 settembre a Maniago in occasione dei festeggiamenti in onore della Beata Vergine Maria e l'ultimo il 10 settembre  al teatro Concordia di Pordenone.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu